“Davvero” Psicodramma Aperto a febbraio

Ero indecisa a quale canzone affidare il titolo della prossima sessione aperta di psicodramma.  (Lo sapete vero che ogni sessione aperta che organizzo ha il titolo di una canzone?)

La sessione aperta di psicodramma è in sé un momento cruciale: il gruppo apre le porte e accoglie persone nuove che non si sa se resteranno o andranno via e in genere porta strani movimenti a livello creativo, all’interno del gruppo.

Poi, una sera, durante il gruppo del mercoledì, una persona del gruppo continuativo ha citato la canzone “Davvero” di Loredana Berté e questa cosa ha fatto suonare una campanella cristallina nel mio orecchio.

Loredana Berté è una cantante che per me ha un significato importantissimo: lei è l’incarnazione del concetto di errore.

Ho odiato Loredana in giovane età. Detestavo il suo approccio al palco, alla vita, il fatto che fosse sempre così appariscente. La percepivo forzatamente controcorrente, frivola, a tratti imbarazzante, di quell’imbarazzo che si prova per gli altri.

Poi è successo qualcosa e non so cosa in particolare, forse semplicemente ho imparato ad ascoltare con orecchio, occhio, mani e cuore: ciò che per me prima era “in errore” è diventato il mio “errore”. Ogni sua canzone, ogni sua espressione, la sua stessa voce è diventa per me stupore, ammirazione, disvelamento, attrazione, dubbio, discussione.

Cosa ti posso dire?
Tu continua ad andare
Credici sempre
E soprattutto
Non aver paura di sbagliare

(“Davvero” di Loredana Berté)

E’ per questo che ho deciso di accogliere una suggestione emersa dal gruppo continuativo e portare Loredana all’interno di una sessione di psicodramma per introdurre il tema del tentativo, del buttarsi, del crederci, del vivere il presente, del “bruciare per far luce” e… del rendersi conto di quanto preziosi siano gli errori.

In impressionante assonanza con la sessione aperta precedente che si intitolava “Finzione e Umanità”, annuncio quindi con squilli di tromba la prossima sessione aperta che si intitolerà “Davvero”. 

Vi aspetto il 6 febbraio 2019 dalle 20 alle 23 in Associazione PuntoUno, via Faruffini 6 a Milano.

Se desiderate partecipare scrivetemi dalla sessione “Contatti” o scrivete a info@annalisacorbo.net,  la sessione è gratuita ma bisogna prenotarsi via mail.

Qui trovate l’evento Facebook per rimanere aggiornati.

 

 

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Annalisa Corbo ha detto:

    L’ha ribloggato su Psi.Coe ha commentato:

    Non a Cornaredo ma a Milano, una sessione aperta di psicodramma per chi desidera sperimentare il metodo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...